Tag Archives: Accordo

Bambini-schiavi, non c’è accordo sui risarcimenti

Fino al 1981 decine di migliaia di bambini sono stati strappati ai loro genitori e collocati in famiglie contadine o in istituti. Venivano chiamate misure coercitive a scopo assistenziale, ma si sono tradotte in una delle pagine più buie della

Roma e Berna firmano uno storico accordo fiscale

Il documento, firmato lunedì a Milano, apre la via alla fine del segreto bancario. L’accordo, che giunge dopo tre anni di negoziati, dovrebbe favorire la regolarizzazione degli averi depositati da cittadini italiani nelle banche svizzere, prima dell’introduzione dello scambio automatico

Profughi, accordo dimezzato a Bruxelles

Bilancio in chiaroscuro quello scaturito dalla riunione di lunedì dei ministri degli Interni dell’UE sullo spinoso problema delle quote di migranti da redistribuire tra i Ventotto: ricollocamento degli immigrati tra i vari paesi Ue solo su base volontaria e ancora

Accordo a Ginevra sul nucleare iraniano

… Den ganzen Bericht lesen unter: Politica – SWI swissinfo.ch

Svizzera e UE firmano accordo per scambio automatico

Svizzera e Unione Europea hanno firmato mercoledì a Bruxelles l’accordo sullo scambio automatico di informazioni in ambito fiscale. Il testo si basa sullo standard globale in materia dell’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo in Europa. Lo scambio automatico prevede

Roma e Berna firmano uno storico accordo fiscale

Il documento, firmato lunedì a Milano, apre la via alla fine del segreto bancario. L’accordo, che giunge dopo tre anni di negoziati, dovrebbe favorire la regolarizzazione degli averi depositati da cittadini italiani nelle banche svizzere, prima dell’introduzione dello scambio automatico

Padoan: accordo sui frontalieri prima dell’estate

Intervistato da tvsvizzera.it, il ministro dell’economia e delle finanze Pier Carlo Padoan ha fatto il punto sulle trattative in corso tra Roma e Berna, trattative „molto complesse“ ma che dovrebbero concludersi „prima dell’estate“.  Den ganzen Bericht lesen unter: Politica –

Un accordo con Teheran fa gola anche al settore delle materie prime

Piattaforma mondiale della diplomazia e di almeno il 20% del commercio di materie prime, la Svizzera potrebbe svolgere un ruolo centrale nell’apertura del mercato iraniano al mondo. I trader svizzeri si erano abituati a negoziare il petrolio di Teheran dietro