Eroina: un „farmaco“ dalla cattiva reputazione

Furgoni blindati, corrieri armati, valigette piombate: misure di sicurezza riservate non solo ad oro e gioielli, ma anche alla Diaphin, l’eroina di sostituzione che da vent’anni viene distribuita in Svizzera a persone affette da gravi dipendenze. Parola d’ordine: segretezza e cautela.
(Photo: Keystone)

Den ganzen Bericht lesen unter: swissinfo.ch – Politica