L’urlo di rivolta del canton Ticino

Nessun altro cantone della Svizzera ha votato in modo così compatto a favore dell’iniziativa popolare „Contro l’immigrazione di massa“ come il Ticino. Le ragioni: un mercato del lavoro invaso da frontalieri, strade intasate e apatia della Berna federale di fronte ai problemi ticinesi.
(Photo: Keystone)

Den ganzen Bericht lesen unter: swissinfo.ch – Politica