Un „trucchetto“ che può danneggiare gli assicurati svizzeri

Recentemente, nel nord Italia vi è stato un aumento di incidenti che hanno coinvolto automobilisti residenti nella Penisola, ma i cui veicoli erano stati comperati ed immatricolati in Ticino. I conducenti avevano contratto un’assicurazione RC e casco presso compagnie svizzere. Questa pratica, illegale in Italia, potrebbe a termine danneggiare gli assicurati indigeni.
(Photo: Keystone)

Den ganzen Bericht lesen unter: swissinfo.ch – Politica